UMBERTO CICERI


Title: Cronotopo a Milano Demonstration
mt. 3 x 7.2  (2017)
chalk, black paint, white paint, presentation by Stefano Levati

L’artista è un punto di vista che con i propri sensi interroga ed interpreta il Cronotopo in cui è immerso, in cui tutti siamo immersi, come ingredienti. Per associazione visionaria, un ricercatore di fisica è chiamato dall’autore ad esporre di pugno le deduzioni di Einstein sulla relatività ristretta, all’interno del luogo occupato da RAID (spazio) in sei ore di azione performativa (tempo). CRONOTOPO A MILANO dimostra che quando  SPAZIO artistico è occupato da TEMPO artistico si genera sempre una messa a valore di relazioni  ed interconnessioni dal potere unificante.

The artist is a point of view who with his senses queries and interprets the Chronotope in which he is immersed, in which we are all immersed, like ingredients. By visionary association, a physics researcher is called upon by the author to personally present Einstein’s conclusions on restricted relativity, within the place occupied by RAID (space) in six hours of performance action (time). CRONOTOPO A MILANO demonstrates that when artistic SPACE is occupied by artistic TIME it always boosts relations and interconnections with unifying power.

 

Raid - Umberto Ciceri

Raid - Umberto Ciceri

Raid - Umberto Ciceri

2017-04-09T16:35:36+00:00